Stanchezza prematrimoniale: come prevenire lo stress?

Stanchezza prematrimoniale

Organizzare il ricevimento di nozze porta via tante energie. Quando la stanchezza prematrimoniale inizia a farsi sentire, però, anche il corpo ne resta inevitabilmente segnato. La cosa finisce per diventare un problema quando il matrimonio si avvicina e, oltre alle tante incombenze ancora da gestire, si chiede a se stessi anche la forza per arrivare impeccabili all’altare.

Come fare quindi a combattere la stanchezza prematrimoniale e arriva in forma smagliante in chiesa?

Nelle prossime righe proveremo a snocciolare a fondo la questione. 

Di seguito, qualche utile trucchetto.

Stanchezza prematrimoniale: cosa c’è da sapere

Recuperare il sonno

Come era prevedibile che fosse, la prima cosa da fare per liberarsi della stanchezza prematrimoniale è dormire. Quella che in apparenza potrebbe sembrare un’ovvietà è in realtà un consiglio molto prezioso: prima del grande giorno i due sposi saranno sottoposti ad un forte stress, che potrebbe drasticamente ridurre le ore di sonno. Molti di questi, tuttavia, si arrendono a questa condizione di insonnia perenne, senza cercare particolari rimedi. Affinché voi non arriviate con gli occhi violacei e gonfi all’altare, vi suggeriamo di integrare per il dopo-cena una tisana rilassante.

La musica è un’alleata

La musica è da considerarsi una fidatissima alleata nel recupero del sonno. Su Youtube e Spotify esistono infatti tantissime playlist utili a combattere l’insonnia. Messa in sottofondo, questa musica rilassante, spesso usata anche per la meditazione, vi condurrà lentamente tra le braccia di Morfeo.

Fare attività fisica è importante

Anche fare attività fisica può tornare utile. Per questo vi consigliamo di rinnovare l’abbonamento in palestra o anche di intraprendere un percorso sportivo di coppia. Una buona idea potrebbe essere, ad esempio, quella di andare a correre in due. 

Come curare l’alimentazione

Mai andare a letto con lo stomaco vuoto o troppo pieno. Prima di andare a dormire è importante evitare pasti troppo pesanti. Allo stesso modo, tuttavia, è essenziale non intraprendere mai diete troppo drastiche in vista del matrimonio: a risentirne, oltre al peso, sarà soprattutto il corpo, che aprirà così le porte alla stanchezza prematrimoniale.

Rallentare è fondamentale

Quando sentite che lo stress è troppo forte e che i preparativi stanno risucchiando gran parte delle vostre energie l’unica soluzione è rallentare. Il matrimonio dev’essere ricordato come un momento felice e di estrema leggerezza.

Per allentare la tensione vi consigliamo qualche giorno di riposo assoluto o qualche seduta di meditazione e yoga.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *